Installazione manutenzione e configurazione.
Sistemi di comunicazione come centralini telefonici,intercomunicanti.
Sistemi d’allarme e video sorveglianza di alta tecnologia con possibilità di video controllo remoto
 
 
Area Riservata
User
Password
Sistemi di Comunicazione
Telefonia.
Voip.
Reti dati in rame ed ottiche.
Sistemi di sicurezza
TVCC.
Antifurto/Antintrusione.
Antincendio.
Sistemi elettronici
Sistemi di visualizzazione informazioni.
Gestione code.
Controllo accessi.
Telecontrollo su rete GSM.
WIRELESS - 868
Wireless 868 Mhz
Per le centrali Elisa 24, Amica 64 ed Amicavideo è disponibile una gamma completa di accessori wireless bidirezionali e multifrequenza a ricerca automatica su banda 868 Mhz.
Tutti i trasmettitori si interfacciano alle centrali tramite uno o più (fino ad un massimo di 4) ricevitori wireless a 868 Mhz su BUS RS485.
Grazie all'interfacciamento su BUS, direttamente dalla tastiera della centrale è possibile acquisire le informazioni principali di ciascuno dei trasmettitori del sistema (stato di apertura dei contatti di allarme e di tamper, batteria scarica, segnale di sopravvivenza).
Il sistema radio su banda 868 Mhz realizzato da Combivox rappresenta una vera novità nel panorama del mercato dell'antifurto wireless in quanto si basa su una tecnica di trasmissione innovativa (AFS - Automatic Frequency Skip), che supera i limiti insiti nei sistemi monodirezionali e monofrequenza.
Il sistema wireless 868 Mhz della Combivox, infatti, presenta 2 caratteristiche fondamentali. Esso è:
a) bidirezionale e ciò consente di limitare il consumo energetico e di garantire una maggiore sicurezza nelle trasmissioni;
b) multifrequenza a ricerca automatica del canale (AFS): grazie a questa innovativa tecnica di trasmissione, vengono limitati al massimo i disturbi sulla banda di lavoro, in quanto trasmettitore di allarme e ricevitore si posizionano automaticamente sul primo canale utile in caso di interferenza casuale o provocata.
Peculiarità del radio 868 Mhz Combivox:
1) immunità alle interferenze: le trasmissioni vengono effettuate su una frequenza alternativa, in caso di disturbo;
2) affidabilità: nel caso in cui una trasmissione di un allarme non ottiene conferma di ricevuto, viene ripetuta fino a quando non ottiene risposta dal ricevitore (i sistemi mono
3) riduzione dei consumi dei sensori in quanto si evitano trasmissioni radio inutili;
4) autenticazione crittografata delle comunicazioni tra i dispositivi; 5) esito delle operazioni: inserimenti, disinserimenti, attivazione uscite etc., effettuate tramite un esclusivo radiocomando bidirezionale sono confermate mediante una risposta attraverso un led tricolore (arancio, rosso e verde).
Presenti online
 0 
Visitatore N°
92074
Il tuo IP
18.206.187.81
 
Mediatech 2009 Tutti i diritti riservati per informazioni - info@mediatechcs.com - Web Agency - SerManuel Web